Incontri di in formazione attività di sostegno

Il docente di sostegno è docente della classe e ne è contitolare. Per questa ragione incontri di in formazione attività di sostegno a tutte le riunioni del consiglio di interclasse o di classe, alle riunioni di programmazione, agli incontri con i genitori o con i rappresentanti e agli scrutini di tutti gli alunni della classe di cui è titolare. Scuola secondaria di primo grado: La segreteria della scuola avviserà tramite lettera i docenti di sostegno, i docenti curricolari coinvolti e le famiglie. Potrebbe essere necessario invitare un professionista privato su scelta della famiglia. Al GLH partecipa, oltre al docente di Sostegno, il coordinatore di classe e il segretario del Consiglio di Classe ins. In occasione di questo primo incontro potrebbe essere utile concordare la data del secondo incontro per procedere alla verifica finale del PEI. Incontri con i genitori. Nella sua attività punta anche a riconoscere e ad attivare le risorse della famiglia, per una collaborazione e condivisione di obiettivi educativi e strategie. Mette in evidenza le potenzialità dei soggetti negli ambiti: Tiene presenti i progetti didattico educativi, riabilitativi e di socializzazione individualizzati, nonché le forme di integrazione tra attività scolastiche ed extrascolastiche. I documenti non possono essere prelevati dal fascicolo né fotocopiati. Il Dirigente Scolastico potrà autorizzare la fotocopiatura solo di documenti scolastici degli anni precedenti. La documentazione di norma comprende:

Incontri di in formazione attività di sostegno Aree tematiche

Home Page Chi Siamo Finalità. La campanella è suonata , ma nelle classi di molte scuole mancano ancora i docenti per il sostegno. La formazione costituisce l'essenza dell'essere docente e un percorso qualificato e professionalizzante era quanto mai indispensabile. I documenti non possono essere prelevati dal fascicolo né fotocopiati. Finalmente è uscito in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale 30 settembre che stabilisce i "Criteri e le modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto 10 settembre , n. In occasione di questo primo incontro potrebbe essere utile concordare la data del secondo incontro per procedere alla verifica finale del PEI. Disturbi di apprendimento Clicca qui per approfondire. Specializzazione per il "sostegno" Pubblicato il DM per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno. La parola alle Associazioni e non solo. Per andare alla pagina: Coordinamento Italiano Insegnanti di Sostegno. Un Concorso contro bullismo e discriminazione.

Incontri di in formazione attività di sostegno

Ti trovi in:» NOTIZIE» INCONTRI di IN-FORMAZIONE per le attività di SOSTEGNO INCONTRI di IN-FORMAZIONE per le attività di SOSTEGNO Published By admin On martedì, novembre 20th INCONTRI di FORMAZIONE sul PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO. Le richieste 1 Il corso potrà occuparsi di: • Ruolo docente sostegno • Rapporti tra docenti curricolari e di sostegno per attività di sostegno”, non facendo più menzione alcuna della specializzazione. Fusaro, propedeutica all’incontro “PEI secondo ICF”, richiede un tempo di ascolto e di esecuzione del compito di circa due ore. Queste ore, se effettuate, verranno sommate alle ore relative agli incontri in presenza e certificate nell’Attestato di Partecipazione. INCONTRI di IN-FORMAZIONE per le attività di SOSTEGNO - Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio I Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio VI - Ambito Territoriale di Cuneo.

Incontri di in formazione attività di sostegno